Ho 41 anni, sono ancora una bella donna, faccio la (donna delle pulizie) e sono (affamata di nerchie). Già, perché a mio marito non viene più duro. Sarà perché almeno due volte la settimana va a scoparsi qualche trans in auto o in chissà quale angolo di periferia. Fatto sta che anche quando mi presento in lingerie ed autoreggenti, quando gli offro le mie tettone da succhiare e quando mi sgrilletto stringendomi i capezzoli, a lui non fa nessun effetto. Così ogni giorno mi alzo per andare a lavoro, guardando allo specchio le mie curve, il culo che sta ancora su, le gambe sinuose e il petto che fa girare ancora la testa a molti uomini per strada. Mi eccito anche in questo modo, con gli sguardi lussuriosi di chi non vorrebbe fare altro che prendermi ed infilarmi il cazzo nella fica anche su un tavolino di un bar.

Incontra milf e donne mature online.

– siamo un network fatto di 50% donne e 50% uomini

– primo incontro in 24 ore

 

Anche quando vado a fare le pulizie negli appartamenti non disdegno di mostrare un bel decolletè. L’altro giorno è capitato che sono arrivata in questa nuova casa da pulire da cima a fondo ed ho trovato, ancora a letto nella sua stanza, un bel giovanotto. Capelli scuri, fisico da atleta, indossava solo le mutande. Sua madre mi aveva detto che per alcuni giorni restava a casa poiché non aveva corsi all’università. Sono entrata nella sua camera provando un brivido tra le gambe: alla sola vista di quel corpo la mia fica si è bagnata tutta. Si è svegliato e mi ha guardato, cominciando a massaggiarsi il cazzo che in un secondo è diventato duro. ‘Vuoi assaggiare?’, mi ha chiesto. Non me lo sono fatta ripetere due volte e mi sono fiondata (affamata di nerchia) succhiando anche le palle. ‘Gianni, sei in casa?

La porta era aperta, ti ho portato quelle fotocopie. Ma che cazz…’. Un altro giovane sui 20 anni era appena entrato in quella stanza vedendo me che spompinavo il suo amico. In due secondi era nudo anche lui ed ha cominciato a leccarmi la fica da dietro e a struscinarmi il suo cazzo contro il culo. Li ho lasciati fare entrambi che mi hanno scopato la fica ed il culo come due stalloni. Alla fine sono venuti entrambi nella mia bocca. ‘Pulisci tutto, da brava (donna delle pulizie)’, dicevano. E così ho fatto. Una gran bella giornata di lavoro.