Arrivò da me con quell’aria spavalda, il fare sinuoso e la voglia di sesso che sprizzava da tutti i pori. In molti avevano provato a scoparsela, in pochi ci erano riusciti. E quel misero numero di fortunati continuava a raccontare: (Enza si fa sborrare) in bocca, nel culo e sulla fica come una vera troia. Una donna di 35 anni che sapeva cosa voleva e sapeva prenderselo. Così avevo recuperato il suo numero, mi ero fotografato il cazzo duro dopo pochi messaggi ed ora la stavo aspettando dove ci eravamo accordati. Un piccolo appartamento in centro che usavo per le scappatelle era il luogo adatto per quella porca. Indossava tacchi alti, una gonna svolazzante che non arrivava al ginocchio, e un top che lasciava intravedere le sue belle tettone.

Aprii la porta ma lei una volta dentro mi spinse via contro il divano, fui costretto a sedermi. Lei non perse tempo, mi tirò giù i pantaloni e si inginocchiò, cominciando a succhiarlo con tutta se stessa. Non ci fu bisogno di farmelo venire duro perché quando si alzò la gonna mostrando le calze autoreggenti mi sentivo già scoppiare il cazzo.

Incontra milf e donne mature online.

– siamo un network fatto di 50% donne e 50% uomini

– primo incontro in 24 ore

 

Volle essere presa da dietro, così cominciai a stantuffarle le fica bagnata con il mio cazzo mentre con le mani le stringevo le chiappe. Godeva come una maiala, e più urlava più mi eccittavo. Anche se la dominavo, sembrava reggere lei il gioco, tanto che ad un certo punto si girò, mi chiese o mi ordinò di sedermi e lei salì a cavalcioni su di me, offrendomi entrambi i capezzoli per farmeli succhiare. Andò su e giù e mosse i fianchi da vera esperta mentre io ero in estasi. Quando fu il momento lo capì da sola: si inginocchiò ancora davanti a me e mi offrì la bocca aperta e le tette. Schizzò fuori lo sperma come mai prima d’allora. Posso confermarlo: (Enza si fa sborrare come una troia).