Incontra milf e donne mature online.

– siamo un network fatto di 50% donne e 50% uomini

– primo incontro in 24 ore

Sono Gloria e mi piacerebbe conoscere un uomo in cerca di milf italiane. Mi sono trasferita al nord dalla Calabria quando avevo solo sedici anni: inseguivo il sogno di fare la modella e pensavo che a Milano avrei trovato la mia strada. Ho vissuto qualche anno di speranza, qualche altro di illusione, e gli ultimi di delusione totale. Per il lavoro che non c’era e per un ragazzo che mi aveva lasciato.
È con questo stato d’animo che, qualche mese fa, mi sono trasferita a Torino, cercando di iniziare una nuova vita. Ormai ho trentadue anni e non inseguo più fantasie di passerelle e servizi fotografici. Lavoro in un bar della zona intorno allo Juventus Stadium. Sono contenta: il lavoro non manca e i titolari del bar sono gente per bene. So di essere ancora bella e ogni tanto il mio capo deve intervenire per placare qualche avventore che pensa di potersi prendere un po’ troppa libertà dopo aver bevuto qualche bicchiere. Io non ci faccio molto caso: sono solo piccolo inciampi da superare con un’alzata di spalle.
Arrivata a questo punto, però, sento di non essere completa. Sento che per rimettere in fila tutti i pezzi del puzzle e dare un senso nuovo al disegno della mia esistenza, mi serve un uomo. Sento di averne bisogno; avverto il desiderio di uscire dal lavoro e correre a casa a fare la doccia e prepararmi per uscire con lui.

Non ho molti amici, sono arrivata in città da poco, ma Torino mi piace: i suoi viali ampi mi hanno fatto ritrovare la tranquillità e quando passeggio la sera vedo sempre tanti locali pieni e tante occasione che, adesso, non voglio più farmi sfuggire. Per questo vorrei un uomo: per condividere con lui la scoperta della città; per portarlo allo stadio vicino a cui lavoro e ascoltare i cori della partita con altre orecchie, sapendo che tra quelle mille voci c’è anche la sua.

Non ho grosse pretese, se devo scegliere, così, in teoria, lo vorrei qualche anno più grande di me. Lo vorrei proprio di Torino, che conoscesse la città e me la sapesse raccontare, che mi portasse in cima alla Mole e mi indicasse dall’alto le vie in cui è nato e in cui, perché no, potremo, forse, se tutto andrà bene, costruire un futuro insieme.

Iscriviti per conoscere queste donne e vederle direttamente in video, grauitamente